Elisarion > Attualità / attività > Lettera di capo d'anno
Fino dicembre 2009

Lettera di Capo d'anno e l'invito ai membri dell’assemblea dell’associazione 2010

Cari soci e amici dell’associazione Pro Elisarion,

il nuovo anno, che – come speriamo – porterà al lascito dei signori von Kupffer e von Mayer nuovi progressi, è oramai alle porte.

Per discutere le possibilità future saremmo lieti d’invitare Voi e i Vostri amici ad un’assemblea dell’associazione che si terrà il 6 Marzo 2010. In quest’occasione si tratteranno in primo luogo le previste questioni «statuarie» anche se sarà comunque la prima assemblea ordinaria dei soci dopo quella della fondazione avvenuta nel Dicembre 2008.

In occasione di quest’incontro non analizzeremo soltanto le attuali condizioni ma rifletteremo anche sulle singole misure da intraprendere. In questo senso una delle nostre priorità con il comune di Minusio è quello di mettere a punto delle strategie per la conservazione nel tempo del lascito.

Contemporaneamente speriamo di poter intraprendere già delle misure di minore entità nel 2010. Nel programma del nostro incontro si tratteranno i seguenti punti:

Lascito letterario: dopo un lavoro di ricerca durato diversi giorni Marita Keilson, Beat Frischknecht e Fabio Ricci presenteranno vecchie e nuove interpretazioni dell’opera letteraria dei due scrittori e dei «chiaristi» offrendo degli spunti per un utilizzo futuro più incisivo del materiale dell’archivio. A questo scopo ad esempio è stata lanciata l’idea di mettere a disposizione online una lista della corrispondenza.

Lascito fotografico: già nel 2008 David Streiff ha assicurato diapositive e copie ed insieme al miglior restauratore di fotografie in Svizzera, Christophe Brandt di Neuenburg, ha valutato un progetto di restauro. Sarà da verificare se l’associazione potrà finanziare già i primi interventi dal suo patrimonio (contributi annuali per il 2009 e il 2010) o se decideremo per altre priorità.

Dipinto circolare: altra discussione sulla questione della sede! Come si va avanti sul Monte Verità? Quale potrebbe essere la soluzione di un museo per il Sanctuarium Artis Elisarion che ne consenta contemporaneamente l’uso razionale da parte della comunità E la conservazione del lascito? Quali aiuti può dare l’associazione in merito.

I punti enunciati costituiscono gli elementi per un acceso dibattito e noi speriamo che la discussione sia stimolante come quella di quest’anno in Aprile. Il successo avuto finora, da noi notato, è che la «questione Elisarion» si è manifestata con un notevole impatto a diversi livelli. Inoltre il lascito – grazie al Vostro aiuto – apporterà un maggiore apprezzamento ed anche il dipinto circolare rientra ormai negli interventi di restauro generale in programma per il Monte Verità.

 

Assemblea dell’associazione, 6 Marzo 2010

Luogo e tempo: se il dipinto circolare del Monte Verità non dovesse essere ancora stato smontato a Marzo, il nostro incontro si terrà lì sabato 6 Marzo alle 11.30. Le indicazioni in merito saranno trasmesse poco prima. Dalle 14.00 si terrà all’Elisarion di Minusio l’assemblea ordinaria dei soci per il 2010 con successiva discussione sulle tematiche indicate sopra.

Come per lo scorso anno saremo lieti di poterci ritrovare insieme subito dopo per una cena a Locarno e saremmo ancora più felici per la Vostra partecipazione numerosa.

Siete pregati di segnalare il Vostro pernottamento al Monte Verità e la partecipazione alla cena serale entro il 14.02.2010 a Georg Linsi (tactus@bluewin.ch).

Un augurio di un buon inizio d’anno nuovo da
Fabio Ricci, Lukas Piccolin, Georg Linsi e David Streiff